ASSIMPRESA CON CARDIA ADVISORY C’E’

L’importanza del sistema di affiancamento efficace, di sicura e datata esperienza

Assimpresa-Cardia Advisory

Affiancare gli imprenditori, renderli consapevoli della propria situazione economico-finanziaria, mostrare loro come appaiono agli occhi degli operatori finanziari e ovviamente, agevolare l’accesso al credito e/o migliorare le condizioni degli affidamenti in essere riducendo costi e rischi.

Un modo sicuro di interfacciare il sistema bancario e/o finanziario senza rischi e incognite di risultato.

Questo è quello che da sempre fanno i professionisti in Cardia Advisory che da sempre mettono a disposizione degli imprenditori le loro collaudate competenze.

Mai come oggi, il ruolo di un advisor di comprovata esperienza, diviene di fondamentale importanza per affrontare una crisi accompagnati da figure professionali in rapporti sintonici con i prestatori di risorse, di stipulare convenzioni con le maggiori realtà del panorama finanziario per mettere a disposizione di associati e altre imprese in generale strumenti in grado di assolvere un compito in emergenza; quello di aiutare gli imprenditori a far ben gli imprenditori.

In questo momento di grave crisi, le nostre aziende – in una figura traslata dal nosocomio più che dalla medicina – hanno bisogno di professionisti noi che come gli eroici medici di questi giorni dobbiamo essere pronti portare in salvo le imprese, valori, i sacrifici e il capitale umano di cui sono fatte. Prevenire e curare. Abbiamo le competenze e i servizi per farlo.

Il momento per intervenire è ADESSO.

Inviare manifestazione d’interesse a:

Cardia Advisory                      02 67382962 – 06 42014588          segreteria@cardiadvisory.com

Assimpresa Servizi      0521 1553126                                      info@assimpresaservizi.it

Specificando importo richiesto e motivazione del finanziamento

 allegando:

–  visura camerale aggiornata con soci ed amministratori;

–  ultimi due bilanci e bilancio o bozza bilancio 2019 e, se disponibile, anche situazione

    provvisoria primo trimestre 2020.

 

Lascia un commento

Cerca