Euro Ball 750×375

REFERENDUM E DEBITO PUBBLICO NEWS54

AVANTI COL REFERENDUM, MA I CONTI?

Sempre chiacchiere, mai un occhio ai conti?

Comprendiamo i nervi tesi del momento, quindi non fomentiamo polemiche.

Anche accettando le stime del governo il bilancio è questo: dal 2014 ad ora le spese della pubblica amministrazione (al netto degli interessi sul debito) sono aumentate di 22.1 miliardi di euro, mentre le entrate sono aumentate di 19.3 miliardi.

Ci dicono sia compresa una grossa cifra di recupero dall’evasione fiscale e allora la differenza si fa più grave.

In breve: più tasse e più spese, nessun risanamento di conti pubblici, anzi un lieve peggioramento dell’avanzo primario e un peggioramento significativo del rapporto debito/Pil.

Ma va là! Che abbia ragione Junker?

I giovani che votano sanno che saranno loro a dover pagare?

I nonni e i genitori dei più giovani sanno che stanno scavando la fossa per nipoti e figli?

Lascia un commento

Cerca